in

Napoli, Gazzetta: “Realmente hermosa Azzurri, pero esto no es suficiente para ganar”

NAPOLI, GAZZETTA- Come riporta ad oggi la Gazzetta questo Napoli è davvero bello, ma ora ci vuole lo sprint per vincere titoli.

Napoli, Gazzetta: “Realmente hermosa Azzurri, pero esto no es suficiente para ganar”

“L’avvio era complicato C’è da dire che il dato statistico sugli avvii di campionato questa volta per Spalletti e il Napoli aveva una valenza diversa. Perché quando cambi ciclo, rinunciando ad almeno quattro pilastri azzurri maturati negli anni, non può essere scontato ripartire col piede giusto. Anzi dal punto di vista motivazionale e anche ambientale c’era il rischio di una serie di effetti boomerang negativi. Nel senso che motivare il gruppo, inserire i nuovi nel contesto di gioco, non era cosa scontata. Ecco, il lavoro estivo del tecnico e del suo staff è stato soprattutto quello di riattivare i concetti fondamentali del gioco voluto da Spalletti, così che strada facendo l’inserimento dei nuovi avvenisse gradatamente. Kvaratskhelia sin dal primo giorno di ritiro in Val di Sole, Trentino, è stato in gruppo e ha appreso la lezione abbastanza in fretta. Il coreano Kim Minjae è arrivato dopo ma tutto sommato la sua efficacia in mezzo alla difesa – anche se ci sono diverse cose da migliorare – ha assicurato una certa solidità, seppur fra qualche piccola crepa a Verona. Il resto lo ha fatto un centrocampo che funziona a meraviglia con tre perfetti interpreti dello spallettismo in campo. E così le occasioni fioccano e i gol arrivano con continuità, pure superiore alla scorsa stagione”.

cristian marangio

LEA TAMBIÉN

Inter, Gazzetta: “Acerbi está hecho, pero se espera al defensa de los Blues”

What do you think?

Written by SerieA24.it

Fiorentina, Gazzetta: “Barak viste de morado, pero no solo”

Inter, Gazzetta: “Acerbi está hecho, pero se espera al defensa de los Blues”