Inter, CdS: “Acerbi, la pista se enfría Inzaghi en dificultad”

INTER, CDS- Come riporta il CdS Acerbi è una pista di mercato aperta, ma che nelle ultime ore si è davvero raffreddata.

Inter, CdS: “Acerbi, la pista se enfría Inzaghi en dificultad”

E in questo momento è anche uno stop definitivo. Mancando, però, ancora 3 giorni alla fine del mercato, non è da escludere che la situazione, all’ultimo momento, si possa sbloccare. Ad ogni modo, la decisione è di Steven Zhang. Tocca a lui, infatti, dare l’ultimo il via libera. E fino a domenica sembrava si trattasse solo di attendere. Ieri, invece, la situazione è completamente cambiata. Il presidente nerazzurro, infatti, almeno in questo momento, dice di no all’arrivo del difensore della Lazio. La ragione? Principalmente quella di non voler alzare il monte ingaggi, che già doveva essere tagliato del 10-15%. Il prestito di Acerbi, infatti, non costerebbe nulla, ma l’Inter si accollerebbe l’intero suo stipendio, ad eccezione delle mensilità di luglio a agosto, vale a dire 2,1 milioni netti. E in aggiunta ci sarebbe pure e il fatto che alcuni esuberi (Agoumè e Salcedo) non sono ancora stati sistemati. Senza dimenticare, poi, che per il mercato era stato posto l’obiettivo di ottenere un attivo di almeno 60 milioni. Il club nerazzurro è arrivato a 35 (più 5 contando i bonus di Casadei), con l’orizzonte temporale ora fissato al 30 giugno 2023″.

cristian marangio

LEA TAMBIÉN

Nápoles, CdS: “Primeros apuros de Kvara, pero vaya bola a Lozano”

 

What do you think?

Milán, CdS: “Giroud vuelve a Reggio con grandes recuerdos”

Inter, CdS: “Lukaku se lesiona y pone en aprietos al equipo”